Err

Il tuo carrello : 0,00 EUR
YANNA BEAUTY COMPANY SRL - distributore esclusivo per l'Italia THUYA ITALIA
Siete già clienti? Inserite l'e-mail e la vostra password:Prima visita?Registratevi

Trattamento FOOT RESCUE Thuya: STOP a calli e duroni

Trattamento FOOT RESCUE Thuya: STOP a calli e duroniIl trattamento FOOT RESCUE di Thuya risolve in modo sicuro e veloce i problemi legati agli inestetismi dei piedi!

Infatti è l'ideale per rimuovere le callosità e gli ispessimenti. Inoltre contrasta la formazione delle ragadi ed i segni di disidratazione.

Il trattamento FOOT RESCUE si basa sulla sinergia di due prodotti fondamentali: il Cuticle and callus softner e la Foot rescue cream. La loro combinazione migliora la pelle dei nostri piedi facendogli recuperare progressivamente il loro livello ottimale di idratazione e nutrizione, conferendo loro un aspetto sano, fin dalla prima applicazione.

Trattamento FOOT RESCUE Thuya








  • Cuticle and Calluses Softner:
E’ un liquido charatolitico che rimuove le ipercheratosi e le callosità, senza bisogno di limarle o tagliarle. Contiene sostanze alcaline che rendono le cellule cheratiniche della cute morbide e facili da rimuovere con il semplice uso di una spatola, quindi in sicurezza e senza danneggiare la pelle. Va semplicemente applicato e lasciato in posa.

  • Foot Rescue Cream:
E’ una crema appositamente formulata per completare e prolungare gli effetti del trattamento di rimozione delle callosità. Idrata, ristruttura e migliorare l’aspetto della pelle soggetta a ipercheratosi, ragadi e disidratazione. E’ ricca di principi attivi, come l’olio di jojoba, facile da assorbire ed eccellente per pelli secche o mature; urea: arricchisce la pelle e riduce la perdita d’acqua, contribuendo a mantenere un alto livello di idratazione; beta-Glucani: equilibra l’idratazione della pelle contribuendo a mantenere la funzione barriera per proteggere dalle aggressioni esterne; burro di karité: indicato in particolare per idratare e nutrire la pelle fornendo protezione da fattori esterni.
Scritto il  3 apr 2020 16:17  -  Permalink

Commenti

Nessun commento per quest'articolo.

Lascia un commento

I commenti sono moderati. Non appariranno finche l'autore non li avrà approvati.
Il nome e l'indirizzo email sono obbligatori. L'indirizzo email non sarà visualizzato con il commento.
Il tuo commento
Il tuo nome *
Il tuo indirizzo email *
URL del tuo sito